divorzio investigatore privato roma petrola

Non sono rari i casi di divorzio in cui uno dei due coniugi decide di ricorrere ad un investigatore privato. Questo perché la raccolta di prove a discapito di uno dei due interessati può risultare davvero decisiva all’interno della causa, qualora stessimo parlando di divorzio non consensuale. Tuttavia i casi di divorzio sono davvero delicati e c’è la necessità da parte dell’investigatore privato coinvolto di intervenire con il maggior tatto e discrezione possibile.

Vediamo ora nel dettaglio quale è il ruolo dell’investigatore privato all’interno di una causa di divorzio non consensuale e soprattutto cerchiamo di scoprire in quale modo questo possa incidere facendo pendere l’ago a favore del proprio cliente.

Infedeltà coniugale


Uno dei motivi che porta più di frequente una coppia a separarsi è l’infedeltà coniugale. Non sorprende dunque che la maggior parte delle cause di divorzio riguardino proprio questo aspetto. In questi casi la raccolta di prove, e quindi il lavoro dell’investigatore privato, gioca un ruolo davvero importante. Il professionista, che in qualunque caso agirà sempre nel rispetto delle leggi attualmente in vigore, potrà produrre diverse prove dell’avvenuto tradimento, sia sotto forma di fotografie che di video, e potranno essere presentate in aula al giudice, che valutandole potrà decidere l’esito della causa. Il detective inoltre, può presentarsi come testimone oculare alla causa, anche se nella maggior parte dei casi risulta ampiamente sufficiente il report finale che viene stilato dall’investigatore alla fine del suo lavoro, risultando come un ulteriore elemento a favore del proprio cliente. Insomma, le prove fornite sono davvero fondamentali per cambiare il corso di una causa di divorzio e, dunque, l’intervento di un investigatore privato può sovvertire l’esito della causa.

Difesa del cliente


Capita, purtroppo, in modo abbastanza frequente che le cause di separazione vengano affiancate a minacce, molestie, intimidazioni o ricatti da parte di uno dei due coniugi. Il ruolo dell’investigatore privato nelle cause di separazione è importante anche sotto questo aspetto e si preoccupa di difendere il proprio cliente.

Valutazioni delle condizioni socio economiche


L’importanza dell’investigazione privata all’interno delle cause di divorzio non si conclude qua, un altro compito che viene infatti spesso affidato all’investigatore è quello di valutare in modo attento, attraverso indagini, l’effettiva situazione economica del coniuge. Questo perché scoprirne con esattezza quale sia la condizione economica permette al giudice di valutare in modo molto più preciso e oggettivo l’importo dell’assegno di mantenimento.

Affidamento dei minori


Infine, ma certamente non per importanza, è assolutamente fondamentale il ruolo dell’investigatore privato all’interno delle decisioni relative all’affidamento dei figli dopo il divorzio. Sono sempre più infatti i casi in cui viene richiesto all’investigatore di valutare se l’ex coniuge scelto per l’affidamento sia effettivamente in grado di accudire i minori e di consentirne una crescita ed un’educazione corretta. Si tratta di indagini particolarmente delicate, in quanto possono portare al cambiamento delle decisioni del giudice relative all’affidamento dei minori, in modo da tutelare il loro benessere fisico e psicologico.


In conclusione, data la delicatezza di queste situazioni e l’importanza che possono rivestire sia sotto il profilo economico, ma soprattutto quando coinvolge anche la presenza di minori, è assolutamente fondamentale fare riferimento ad un esperto del settore che saprà apportare tutta la professionalità richiesta in questi casi, come l’agenzia investigativa Petrolà Investigazioni. Si tratta di un’agenzia investigativa rinomata ed esperta nel settore che ha già alle spalle innumerevoli casi di separazione e saprà certamente aiutarvi nel migliore dei modi.

Condividi

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci