header@2x

Vivere con il dubbio che il proprio partner sia un traditore riduce notevolmente la qualità della vita: si perdono di vista gli obiettivi quotidiani, si rinuncia alla propria serenità.

Quando il dubbio si fa sempre più presente e si iniziano a individuare i primi segnali, è meglio “approfondire” e ricorrere alla competenza di un esperto.

Come riconoscere i segnali dell’infedeltà coniugale?

Cogliere i segnali di un tradimento coniugale non è sempre semplice, per questo capita spesso che il tradito scopre la “tresca” del marito o della moglie solo dopo molti anni.

Se vogliamo fare una piccola sintesi, ecco i segnali più diffusi di un tradimento:

  • cellulare inaccessibile
  • maggiore cura del proprio aspetto fisico
  • un aumento delle spese
  • sempre più impegni lavorativi fuori di casa

Uno di questi fattori può mettere in allarme il partner, moglie o marito che sia, e lo costringe a ricorrere ai ripari.

C’è da dire che tutto dipende anche dal tipo di “traditore” che si ha davanti.

Traditore seriale, parallelo o occasionale?

Il primo tende ad accumulare tradimenti come trofei; il secondo riesce a organizzare una vita parallela in gran segreto; mentre il traditore occasionale è mosso da una motivazione particolare, che sia vendetta o una forma di insofferenza e infelicità nei confronti del rapporto coniugale.

Anche il tradito può assumere diversi ruoli nella sua vita coniugale: può decidere di non reagire e subire il tradimento pur di continuare a mettere in scena il proprio matrimonio, oppure reagire e iniziare a raccogliere più dati possibili.
Il “compito” di chi viene tradito sarebbe quello di iniziare a cogliere tutti quei segnali che potrebbero essere significativi, cercare delle prove. Una volta confermati i propri dubbi, il passo successivo è quello di rivolgersi ad un professionista che propone il servizio di investigazione per infedeltà coniugali.

In cosa consiste l’investigazione per infedeltà coniugale?

Il lavoro di un investigatore privato è proprio quello di fugare ogni dubbio o confermarlo, come?

Monitorando le abitudini del sospettato, indagando le sue frequentazioni, scattando foto compromettenti e raccogliendo materiale da sottoporre al partner. Infine, sarà compito dell’investigatore preparare una relazione con tutti i dati raccolti.

Hai il sospetto che il tuo partner ti tradisca?

Il nostro team di detective esperti ti fornirà prove concrete indispensabili in sede legale. Contattaci subito

Condividi

Hai bisogno di più informazioni?

Fai luce sui tuoi dubbi

Contattaci