infedelta coniugale investigatore privato roma petrola

Il ruolo dell’investigatore privato per scoprire il tradimento del tuo partner.

In un matrimonio, la coppia si impegna a mantenere degli obblighi nel tempo, come la fedeltà coniugale, ma capita sempre più spesso che questo difficilmente si realizza. La routine quotidiana ci dà certezze col nostro partner, ma poi basta un gesto, un umore diverso e misterioso che può insinuare il dubbio di una doppia vita del nostro partner. Si cerca sempre di trovare un modo per tenere il matrimonio unito, ma quando il tradimento non si riesce a perdonare, la strada è una sola: la separazione.

C’è chi reagisce facendo indagini personali o chi, invece, si rivolge ad un professionista per avere la prova dell’infedeltà, come un investigatore privato.


Violazione dei doveri coniugali

Al momento della stipula del contratto di matrimonio i due contraenti, gli sposi, sottoscrivono un accordo che li impegna, per il resto della vita, ad assumere comportamenti per la salvaguardia della felicità del nucleo familiare. Quando uno dei due non rispetta l’accordo, può incorrere in sanzioni a favore dell’altro coniuge. Detto così non ha molto di romantico, ma a volerla vedere dal punto di vista del diritto, questa è la realtà. Sulla base di ciò, in caso di sospetto di infedeltà coniugale, averne le certezze può voler dire essere risarcito, con conseguente annullamento del contratto mediante la richiesta di separazione con addebito. La certezza del reato, tramite documentazione delle prove, è l’unico modo per attestare i fatti e fare ricadere la coppa sul coniuge traditore.


Cosa fare se sospetti un tradimento

Quando si insinua il dubbio del tradimento, la mente viene annebbiata dalla rabbia e d’istinto si sarebbe portati ad agire con irruenza. È proprio quello, invece, il momento di mantenere la calma. La prima cosa da fare è valutare bene gli elementi da cui scaturisce il nostro dubbio. Provare a chiedere spiegazioni potrebbe essere il primo passo verso la pace, ma anche verso l’innesco di un campanello di allarme da parte di chi è sospettato. Quindi, se la prova è evidente, chiedere spiegazioni risulterebbe alquanto inutile. Allora parte il piano B, l’indagine alla ricerca di prove concrete, che potrebbe sembrare un’attività semplice da svolgere personalmente ma che nella realtà, invece, si dimostra più complicato del dovuto. I rischi principali sono principalmente due: essere scoperti e incorrere in azioni che violano la privacy altrui e da cui potrebbero scaturire anche pesanti sanzioni. Così, l’unico modo realmente efficace è quello di farsi aiutare da un professionista, un investigatore privato.


Perché rivolgersi ad un investigatore privato

Nel cercare di scoprire la doppia vita del partner, bisogna agire con discrezione, senza farsi accorgere che abbiamo sospetti, perché una volta che si viene scoperti, tutto viene vanificato e il partner traditore si farà più cauto e attento a non farsi cogliere sul fatto. L’investigatore privato sa come fare appostamenti e pedinamenti, e ha la strumentazione giusta per cogliere immagini, foto e video, che non lasciano dubbi.

Rivolgersi, quindi, ad un’agenzia investigativa che lavora da anni, con ottimi risultati, è sinonimo di successo, come l’agenzia Petrolà Investigazioni.

Petrolà Investigazioni opera a Roma e in tutto il territorio italiano da oltre quindici anni, e garantisce lo svolgimento di indagini realizzate con la massima serietà, competenza e discrezione. Inoltre, altro elemento da tenere in considerazione, è il continuo aggiornamento della situazione investigativa, con report dettagliati sull’andamento delle indagini. I costi del servizio di investigazione per infedeltà coniugale dipendono da caso a caso, ma l’agenzia Petrolà Investigazioni permette attraverso una consulenza iniziale gratuita, di valutare un costo preciso e finito, in base alla situazione e all’obiettivo da raggiungere.

Condividi

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci