L’incolumità è un diritto riconosciuto universalmente ad ogni essere umano. Nel pieno della propria libertà ogni persona ha diritto di chiedere l’allontanamento o la cessione di attenzioni indesiderate.
Spesso, però, è difficile difendere il proprio spazio personale da chi sviluppa un’ossessione negativa, motivata da percezioni mentali distorte e deleterie.

Cos’è il reato di stalking?

Lo stalking, porta un uomo o una donna ad essere seguito, pedinato, disturbato sul posto di lavoro o durante le attività quotidiane, tartassato di chiamate o messaggi con il fine di ottenere l’attenzione desiderata.

La cronaca dimostra come atti persecutori riconducibili allo stalking siano spesso il preludio ad avvenimenti ben peggiori, anticipando forme di possessività e gelosia che si trasformano in atti di violenza fisica, aggressioni e omicidi.

La legge sullo stalking (art. 612 c.p.), ha reso questo fenomeno un vero e proprio reato, ed ha consentito alle vittime di stalking di difendersi da questa invasione continua, non richiesta e non desiderata, che limita la serenità e causa un forte malcontento.

investigatore privato a roma e in tutta italia per stalking

Cosa fare in caso di stalking?

Se si verificano casi di stalking sul posto di lavoro, stalking psicologico, condominiale, telefonico o qualsiasi atto riconducibile a stalking la cosa più giusta da fare è sporgere denuncia. La denuncia per stalking va fatta se ci si sente in pericolo e se la propria vita è messa in discussione. Dopo la denuncia, i carabinieri si adoperano per proteggere la persona perseguitata, ottenendo ad esempio l’allontanamento fisico con un ordine restrittivo che impone una certa distanza tra chi fa la denuncia e chi viene denunciato.

Sporgere denuncia per stalking può non essere sufficiente se, all’atto della dichiarazione presso i carabinieri, non vengono fornite prove concrete delle molestie e degli atti persecutori subiti.

Stalking: a chi rivolgersi per documentare le prove?

Chi denuncia per stalking deve provvedere a dimostrare quanto sta dichiarando con video, foto e testimonianze da cui si evincono l’insistenza, le minacce, le ingiurie e l’attentato alla propria incolumità da parte dello stalker.

Fornire queste prove non è semplice, poiché non si ha sempre la prontezza di riprendere tutto con il proprio smartphone mentre si subisce una tale violenza.

Il metodo migliore per presentare prove reali e denunciare per stalking con la sicurezza di essere creduti subito è rivolgersi ad un’agenzia investigativa.

Petrolà Investigazioni, agenzia investigativa a Roma, mette a disposizione un team di investigatori privati per documentare gli atti persecutori e presentare una relazione dettagliata con le prove dello stalking ai carabinieri.

Condividi

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci

Le ultime news

truffe sentimentali investigatore privato roma petrola

24 Settembre 2020

Le truffe sentimentali tramite account online che nascondono una falsa identità sono...

truffe sentimentali investigatore privato roma petrolà

La crescita dei social network ha portato, negli ultimi anni, un numero sempre più alto...

infedelta coniugale investigatore privato roma petrola

29 Settembre 2020

Il ruolo dell’investigatore privato per scoprire il tradimento del tuo partner. In...

licenziamento investigatore privato roma petrola

28 Settembre 2020

Il licenziamento per giusta causa è un tipo di licenziamento legittimo quando le...