La digital forensics a supporto delle indagini informatiche

La società moderna vive ormai in quella che viene definita “l’era del digitale” che permea la quasi totalità degli aspetti della vita degli individui.
Per quanto il tema sia attuale, non esistono in Italia tantissime figure professionali specifiche per questo settore, ecco perchè risulta importante affidarsi a specialisti esperti.

La digital forensics: cos’è

La digital forensics, detta anche scienza digitale forense, comprende il recupero e l’indagine del materiale trovato nei dispositivi digitali. Le indagini della digital forensics possono essere utili per sostenere o confutare un’ipotesi durante un processo oppure possono essere utilizzate durante indagini aziendali interne o indagini di intrusione.

Il team di Petrolà Investigazioni, che opera a Roma e sul resto d’Italia, si occupa da anni non solo dell’individuazione dei reati informatici, tra i più frequenti a causa della facilità con cui è possibile perpetuarli all’insaputa delle vittime, ma anche della messa in sicurezza dei dati oggetto di attacco informatico.
L’analisi effettuata viene certificata e ha valore probatorio in tribunale. Oggetto dell’investigazione non sono solamente i dati quindi ma anche un uso scorretto delle tecnologie utilizzate per il loro trattamento da parte degli utenti, così come software e dispositivi utilizzati (tablet, smartphone, computer, hard disk ecc.).

digital forensics

Casi di applicazione

L’attenzione a tutti questi aspetti costituisce una garanzia di integrità e adeguatezza dell’analisi per il soggetto che deciderà di avvalersene soprattutto in sede giudiziaria. Quest’opzione si rivela utile anche nelle cause di spionaggio industriale al fine, ad esempio, di tutelare il proprio know-how e richiedere un risarcimento del danno derivante da comportamenti anomali e come tali perseguibili.

La digital forensics trova applicazione nei furti di identità, truffe economiche ad esempio derivanti da intrusioni non autorizzate nella rete o negli account personali o aziendali da cui vengono estrapolati pin e password collegate direttamente a conti correnti e carte di credito, oltre che nelle altre violazioni della privacy.

Negli ultimi tempi è aumentato il ricorso ai servizi telematici da parte anche di utenti non esperti del mondo digitale, che sono quindi più facilmente soggetti a frodi del genere.

Considerando che tra gli strumenti più utilizzati per i crimini informatici c’è lo smartphone e che questo tipo di strumento è il più diffuso tra la popolazione ed è tecnologicamente in continuo sviluppo, la nostra agenzia investigativa investe quotidianamente nella formazione e nell’aggiornamento costante a 360 gradi dei propri collaboratori che si trovano nel corso delle
indagini, a dover gestire un’interazione di dati su scala esponenziale.

Si tratta infatti in primis di conoscere in maniera approfondita ogni eventuale tipologia di dispositivi, software (anche aziendali, noti per la loro complessità) e relativi sistemi operativi su cui si andrà ad intervenire in modo da manipolare meno possibile i dati onde evitarne il danneggiamento o l’alterazione.

Modus operandi

I nostri detective privati forniscono un servizio utile rispettando i più alti standard di efficienza e sicurezza e nei tempi più rapidi prevedibili, sia al privato (azienda o cittadino che sia) che direttamente allo studio di consulenza legale che ne necessiti per l’assistenza al cliente.
Le operazioni del team di investigatori privati dell’agenzia investigativa Petrolà portano alla realizzazione di una relazione dettagliata che verrà consegnata al cliente in cui viene illustrato tutto il procedimento di acquisizione dei dati, al termine dell’indagine.

Condividi

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Fai luce sui tuoi sospetti!

Contattaci

Le ultime news

microspie ambientali

L’investigatore privato e l’individuazione delle microspie ambientali...

persona scomparsa investigatore privato

26 Novembre 2020

Sentiamo spesso parlare dalla cronaca italiana di casi di persone scomparse che non...

finta malattia investigatore privato roma petrol

Falsa malattia, assenteismo e Coronavirus Il Coronavirus ha sensibilmente modificato le...

diffamazione online

24 Ottobre 2020

La parola haters è ormai tristemente entrata a far parte dell’uso quotidiano. Indica...

truffe sentimentali consigli

24 Settembre 2020

Le truffe sentimentali tramite account online che nascondono una falsa identità sono...

truffe sentimentali come difendersi

La crescita dei social network ha portato, negli ultimi anni, un numero sempre più alto...

profilo facebook hackerato

Negli ultimi periodi, con l’intensificarsi delle violazioni alla privacy perpetrate...

sicurezza informatica - petrolà investigazioni

Esistono alcune precauzioni che è possibile adottare per proteggere i dati che memorizzi...

whatsapp - smartphone

Come possiamo capire se qualcuno sta spiando le nostre chat di Whatsapp? WhatsApp è...